lunedì 28 luglio 2008

uitvorend technisch medewerker

in casa mi trovo proprio bene, a parte che praticamente non posso usare il pc..
la qual cosa in questo momento mi e' vitale perche' sto cercando casa.
per fortuna un amico italiano dei miei due coinquilini mi sta facendo usare il suo pc ora, a casa sua, che e' bellissima.

a parte questo dicevo, il posto e' molto carino, ci sono i parchi principali di amsterdam qui' vicino, pieno di negozietti, tranquillo insomma..

il lavoro come cameriere e' bello, quando sono finalmente riuscito a procurarmi il sofi number, che e' un codice necessario per fare qualunque cosa qui' in olanda, sono andato al ristorante davanti alla stazione, li' il capo mi ha detto che va bene, ero assunto e il giorno dopo alle 4 avrei iniziato a lavorare nell'altro ristorante, nel frattempo ho conosciuto altri due italiani, 3 in realta', i primi due sono siciliani, l'altro di salerno, quest'ultimo non faceva altro che fumare, l'hanno sbattuto fuori dall'ostello, e pur avendo i soldi per pagarsene un altro, li ha spesi in maniere diversamente abili.

i primi due siciliani sono angelo e peppe, barista e lavapiatti.
angelo vive qui' da un po', peppe da poco, parlando del piu' e del meno ci e' venuta l'idea di affittare un bell'appartamento appena fuori citta' e dividere le spese, grandiosa idea, peccato che conoscendo meglio angelo mi e' venuto a odio e quindi niente appartamento in 3.
ne sto cercando uno per me, da solo, gratis.
nci mettero' un po' a trovarlo credo..
ma in fondo in casa sto benissimo ora
dico ora perche' qualche giorno fa ho fatto un paio di casini, nello specifico ho fatto la lavatrice a 95 gradi, quindi e' saltato tutto l'impianto.
dopo averlo riattaccato ci siamo accorti che non andava piu' lo scaldabagno..
prova e riprova, non va..
paolo, diciamo il proprietario di casa, tornando a casa dal lavoro, lavapiatti, era di cattivo umore, quindi inizio' ad urlare in una maniera che a me suscita piu' ilarita' che paura, perche' non mi urlava contro, andava in altre stanze a lamentarsi col muro..
vabbe', dopo aver rotto lo scaldabagno, non contento ne' pago, ho fatto dormire a casa mia il ragazzo senza soldi per l'ostello, ma con i soldi per la droga, la mattina dopo mi sono raccomandato con lui di sgattaiolare fuori senza farsi vedere, ma evidentemente era ancora troppo fatto per riuscirci, l'hanno visto e paolo ha ricominciato ad urlare contro il muro, pensavo mi sbattessere fuori, invece no..
solo perche' hanno bisogno di soldi, e perche' vado a comprargli le sigarette..

alla fine si e' risolto tutto, il tecnico del boiler e' venuto, non ha fatto nulla, e tutto e' ricominciato a girare, non ha fatto pagare, quindi tutto alla grande.

il lavoro e' proprio carino, nella via piu' vecchia di amsterdam, affianco il red disctrict, Warmoesstraat.
sono praticamente 2 ristoranti in uno, a sinistra l´argentino, a destra l´italiano.

i colleghi sono simpatici, tranne il capo che é uno stronzo, infatti sono stato licenziato perché l´ho mandato affanculo.. vabbé.
ho mangiato gratis per due giorni e ho raccattato 100€.
nel frattempo ho trovato un altro lavoro, uitvorend technisch medewerker.
che vuol praticamente dire lavoratore..
nello speciico levio il marmo negli hotel megalusso, o nelle vecchie chiese, o nei superistoranti, oppure come oggi, al teatro dell´opera.

piú che altro giriamo, rotterdam é la meta piú gettonata.

stipendio sicuro, lavoro costante, semplice.
esattamente ció che non voglio.

ho giá l´aggancio per lavorare nella serra piú grande del mondo, che é poco a sud di Amsterdam.

quindi non respireró ancora per molto polvere di marmi lussuosi..
lavoro con un tipo pazzo..
macchina della ditta, telefono della ditta, divisa da lavoro, schiacciatina a mezzogiorno, non fa mica per me.

ho conosciuto deli italiani e volevamo prendere una casa in tre,peró uno dei due con cui dovevo prenderla mi sta sul cazzo, quindi pensavo di mollare il colpo, ma ha scoperto che esiste un ufficio nella stessa cittá dove ho fatto il sofi number al quale ci si puó registrare per avere la casa popolare, peró quí funziona, sia la casa, sia il servizio.

quindi mi faccio dire dov´é l´ufficio e poi ciao ciao

4 commenti:

ale ha detto...

beh mica male fino ad ora,come al solito!
parlando di altro,ieri sn andato a sesto v.picardi a mettere il pos ad un tizio che fa pesce giapponese il KOKORO..sei mai stato o lo conosci?lui qualche "mauro" come cliente lo conosce..(a parte la pubblicità gratuita e involontaria che gli ho fatto) se ci sei gia stato o no,quando torni andiamo a mangiare gratis che gli ho detto che mangi sempre sushi cosi lo proverò anche io!
Ah dovevo scrivere anche 1altra cosa,mi sn ricordato che ho 1amico di 1 forum che è italiano e vive ad AMsterdam,vedrò di contattarlo e vedere se ti puo essere d'aiuto x la casa o il cazzo che vuoi!

Mauro ha detto...

no, al Kokoro non ero mai stato, non l´ho nemmeno mai notato in realtá..

ma ti ha detto che ci fa mangiare gratis?

gli hai spiegato QUANTO mangio?

ad ogni modo va bene.
tanto il 28 torno per una settimana..

per il tuo amico, sí, contattalo, rompigli le palle, trovatemi una casa galleggiante gratis e vi ameró per sempre!

ale ha detto...

gratis no, xo mi ha detto di ricordarglichi sono quando (e se mai) andrò!
Vedro di contattare il mio amico e sento cosa dice..se vuoi ti organizzo pure 1 appuntamento,ma forse è in italia..boh!

Mauro ha detto...

oh, ale, io sono quì a milano, fammi sapere

Cerca nel blog

sponsor ufficiosi